discografia
press
live
shop

 
« sono il mio parassita divorato dalla mia sostanza,
sento l'addio dei sensi accarezzato dall'immenso,
nature morte come fiamme sul mio viso spento,
sublime ritrovarsi dentro questo mio lamento. »
E OGNI ATTIMO
TOCCA L'APICE
 
SUI TRAMONTI DEL MIO LIMITE
E UNA VITTIMA MOLTEPLICE
È UNA MIA APPARENTE COMPLICE.